Seguici su Facebook

Più Venduti
Prodotti in evidenza

INVERSIONE (60 cps)

30,00€
Codice Prodotto: 005
Disponibilità: Disponibile

INVERSIONE VERO REISHI

è un integratore alimentare di metabolami ER (estratto di melograno, utile come antiossidante) e ganoderma, utile per le naturali difese dell’organismo. Contiene inoltre zinco che contribuisce al normale metabolismo dei carboidrati e degli acidi grassi e cromo, che contribuisce al normale metabolismo dei macronutrienti e al mantenimento dei livelli normali di glucosio nel sangue.


INGREDIENTI:

Metabolami ER - Melograno concentrato e.s. (Punica granatum L., frutto, 24% polifenoli, 4,5% punicalagina), Ganoderma (Ganoderma lucidum curtis P. Karst.) spore e.s. 40% polisaccaridi, Gelatina alimentare, Agente di carica: Cellulosa microcristallina; Zinco gluconato, Cromo, Agente antiagglomerante: Sali di Magnesio degli acidi grassi.

MODALITA’ D’USO:

si consiglia l’assunzione di 3 capsule al giorno.

Conservare in luogo fresco e asciutto.

 

Inversione una fantastica formulazione anti –Age

Il melograno è ricco di antiossidanti, vitamina C (un solo melograno contiene quasi il 20% dell’intero fabbisogno di un uomo adulto), vitamina K, vitamina B, vitamina A, potassio, proteine, carboidrati e grassi. Il melograno è anche ricco di altri minerali, tra cui ferro, calcio, magnesio, fosforo e, in misura minore, manganese e zinco.. Grazie alla presenza di tannini e polifenoli, il suo principio attivo ( l’acido Ellagico ) contrasta efficacemente i   radicali liberi. Le antocianine contenute sono in grado di svolgere un’azione protettiva nei confronti dei danni da raggi UV. Vero Reishi Inversione può agire anche come anticoagulante,  e  anti –infiammatorio riducendo il rischio di arteriosclerosi, nonché svolgere anche azione di prevenzione per le malattie cardiovascolari. Il suo consumo regolare aiuta a ridurre il colesterolo LDL e ad aumentare il colesterolo HDL, a combattere l’obesità, a migliorare il benessere complessivo ed è indicato anche per pazienti in dialisi.

 

Un potente alleato per la salute della nostra pelle

Uno dei principi attivi contenuti in Vero Reishi Inversione (Melograno concentrato e.s.) è l’acido ellagico

Grazie alla sua attività sulle fibre della matrice extra-cellulare, l’acido ellagico agisce realmente sulle rughe.
• Azione sulle fibre di collagene
L’acido ellagico aumenta l’espressione dell’ARNm del collagene di tipo I in maniera dose-dipendente, mentre inibisce l’espressione dell’ARNm dei MMP-1, enzimi che degradano il collagene .
L’acido ellagico aumenta l’espressione dell’ARNm del collagene di tipo I del 41% a 1,10-4%, in maniera dose-dipendente. Questo valore è paragonabile a quella dell’acido ascorbico. Un test condotto con il metodo RT PCR mostra che l’acido ellagico, a 1,10-4%, inibisce del 15% l’espressione dei MMP-1 . Uno studio ha evidenziato che un estratto di melograno, ricco di acido ellagico, stimola la sintesi del pro-collagene di tipo I ed inibisce la produzione di MMP-1 da parte dei fibroblasti .
Azione sulle fibre di elastica a 1,10-4 %
L’acido ellagico svolge un’azione protettiva sulle fibre di elastina nei confronti del degrado enzimatico (MMP, proteasi, elastasi). Fissandosi sulle fibre, ne aumenta la stabilità e, di conseguenza, la longevità. Svolge anche un’azione stimolante nei confronti dell’elastogenesi.
Su espianti umani, mantenuti vitali per 10 giorni, è stato dimostrato che il trattamento a base di acido ellagico aumenta significativamente l’elastogenesi (+67% +/-6). Su colture di fibroblasti provenienti dal derma, è stato dimostrato che l’acido ellagico provoca un incremento degli effetti degli stimolatori dell’elastogenesi ProK-60 (22% +/-4) . Su colture di fibroblasti provenienti dal derma, uno studio ha evidenziato che l’acido ellagico provoca un amento dello spessore delle fibre di elastina rispetto al campione di controllo non trattato. Anche in presenza di antitropoelastina, un test Western Blot mostra che il trattamento a base di acido ellagico permette di mantenere intatte le fibre di elastina di 70 kDA . D’altro canto, è stato dimostrato che l’acido ellagico svolge un’intensa attività inibitoria dell’elastasi (IC50 (concentrazione che consente di inibire il 50% dell’attività degli elastasi) =4,6 μg/ml) .
• Attività anti-radicali
L’acido ellagico svolge un’azione anti-radicali completa e potente, consentendo di proteggere efficacemente la pelle dagli effetti dello stress ossidativo e, quindi, dall’invecchiamento precoce.
Tramite il metodo DPPH, l’acido ellagico evidenzia un notevole potere anti-radicali (SC50 (concentrazione che consente di inibire il 50% dei radicali DPPH) = 2,5 μg/ml), assai maggiore di quello del BHT 
Un test delle comete e un test DCFH confermano l’azione dell’acido ellagico nei confronti dello stress ossidativo indotto dall’H2O2 e dalla bleomicina, su colture di cellule CHO. In presenza del principio attivo, si osserva una significativa riduzione delle lesioni del DNA 
L’acido ellagico limita il tasso di perossidazione dei lipidi della pelle, indotta dallo stress ossidativo

Quali sono le proprietà nutrizionali, benefiche e le controindicazioni del melograno? Questo frutto, il cui nome scientifico è Punica Granatum, è originario del sud-ovest asiatico e appartiene alla famiglia delle Punicaceae. Si presenta come una pianta cespugliosa, con una buccia coriacea gialla, foglie allungate verdi, fiori rossi e un frutto (melagrana) costituito da chicchi succosi, leggermente aspri, ricchi di sali minerali, acqua e vitamine. Le diverse varietà di melograno si suddividono in zuccherine, agrodolci e acide. Questo frutto cresce bene nelle zone a clima mite, ma può essere coltivato anche in quelle con clima più fresco (purchè sia coltivato in posizione riparata). In Europa viene coltivato in Spagna e in Italia dove, però, si trovano unicamente varietà dolci: Alappia, Dente di Cavallo, Melograno Dolce, Neirana, Profeta Partanna, Racalmuto, Ragana e Selinunte. Le proprietà benefiche del melograno erano già note nei tempi antichi: la radice cotta nel vino veniva usata come vermifugo e la buccia veniva utilizzata in caso di intestino pigro.

Proprietà nutrizionali e benefiche

Il melograno è ricco di antiossidanti, vitamina C (un solo melograno contiene quasi il 20% dell’intero fabbisogno di un uomo adulto), vitamina K, vitamina B, vitamina A, potassio, proteine, carboidrati e grassi. Il melograno è anche ricco di altri minerali, tra cui ferro, calcio, magnesio, fosforo e, in misura minore, manganese e zinco. Apporta poche calorie: circa 60 Kcal per 100 grammi di prodotto. Grazie alla presenza di tannini epolifenoli, questo fruttosvolge un’azione antitumorale, ostacolando la formazione di metastasi e riducendo i radicali liberi. Le antocianine contenute nel succo di melograno sono in grado di svolgere un’azione protettiva nei confronti dei danni da raggi UV. Il suo succo può agire anche comeanticoagulante, riducendo il rischio di arteriosclerosi, nonché svolgere anche azione di prevenzione per le malattie cardiovascolari. Il suo consumo regolare aiuta a ridurre ilcolesterolo LDL e ad aumentare il colesterolo HDL, a combattere l’obesità, a migliorare ilbenessere complessivo ed è indicato anche per pazienti in dialisi.

 

Queste linee guida di integrazione alimentare non sostituiscono eventuali diverse direttive mediche. In caso di particolari disturbi clinici si raccomanda sempre di consultare il proprio medico curante.

Scrivi una recensione

Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non viene tradotto!

Punteggio: Negativo           Positivo

Inserire il codice nella casella seguente: